La CGIL di Rovigo raccoglie fondi per le popolazioni terremotate dell'Emilia Romagna

Pubblicato

terremoto-er.jpg

La CGIL di Rovigo ha promosso una sottoscrizione di solidarietà a favore delle popolazioni colpite in questi giorni dal sisma.

Quando il Polesine è stato investito da tragedie altrettanto grandi, la solidarietà concretamente manifestata dai lavoratori delle provincie, oggi a loro volta colpiti, è stata importante.

Per questa fondamentale ragione è giusto, oltreché doveroso, ricambiare oggi con altrettanto slancio e con altrettanta partecipazione.

La nostra iniziativa, trova in questo la sua ragion d’essere; iniziativa che non sostituisce, ma affianca, quanto promosso dalle Confederazioni Nazionali di Cgil-Cisl-Uil. In virtù di quanto riusciremo a raccogliere, decideremo il tipo d’intervento che provvederemo doverosamente a rendere pubblico.

Oltre a quella indetta dalla Cgil, numerose sono state in questi giorni le iniziative di aiuto promosse dalle associazioni di volontariato della provincia che testimoniano, più di ogni parola, lo spirito di solidarietà dei cittadini polesani.  

Pertanto invitiamo e sollecitiamo tutti i lavoratori, tutti i pensionati e tutti coloro che fruiscono dei nostri servizi di contribuire, con quanto possibile, alla sottoscrizione promossa dalla CGIL di Rovigo.

Condividi