In breve

In Polesine i pensionati più poveri del Veneto

La provincia di Rovigo, quindicesima in graduatoria a livello nazionale, si conferma come quella in cui i pensionati rappresentano una fetta consistente della popolazione (36%) con una pensione media di 767 euro mensili, contro una media nazionale di poco inferiore al 30% ed una pensione media di 825 euro mensili.


27 gennaio, giornata della memoria

Domani, 27 gennaio, si celebra il Giorno della Memoria per ricordare la Shoah ed i campi di sterminio. Evento centrale la presentazione a Rovigo del volume "Siamo qui solo di Passaggio: La persecuzione antiebraica in Polesine 1941-1945", domani, dalle ore 10,00 in Sala Celio.
Altri appuntamenti a Taglio di Po e ad Occhiobello.
Nei giorni scorsi, a Costa di Rovigo, sono state installate le 'pietre d'inciampo' in memoria di singoli ebrei o famiglie ospitate e successivamente finite nei lager nazisti.

25 aprile 2015: 70 anni dalla liberazione

25 aprile 1945, 25 aprile 2015. Settant'anni sono passati dalla liberazione del nazifascismo. Per non dimenticare, la CGIL rodigina parteciperà alle commemorazioni che si svolgeranno a Milano. La costituzione e la democrazia sono le conquiste della lotta partigiana. Vale la pena ricordarlo; sempre! Chi dimentica la storia potrebbe riviverla!

ASM Set e Sindacati: fino a 100.000 € di contributo sul GAS

A.S.M. SET S.r.l., in accordo con i sindacati CGIL CISL e UIL,
destina un contributo ai propri Clienti attraverso l'erogazione di una tantum in base alla composizione del nucleo famigliare.
L'erogazione è soggetta a verifica reddito ISEE.
Vieni al CAAF a controllare se ne hai diritto.
Visita il sito www.serlav.ro.it per indirizzi e telefoni del CAAF CGIL

"Presi a Caso"

E’ stato presentato ieri, 4 febbraio, a Roma, nell'Auletta dei gruppi parlamentari della Camera dei Deputati, il filmato “Presi a Caso” realizzato dal regista polesano Alberto Gambato che ne ha curato anche la sceneggiatura assieme alla giovane storica Laura Fasolin.
Hanno partecipato alla presentazione romana, oltre agli autori, Domenico Gallo, magistrato, Consigliere di Cassazione, Riccardo Noury portavoce di Amnesty International Italia, Michele Lionello e Giovanni Stefani dell'Associazione Voci per la Libertà, Gino Alessio Sindaco di Villadose ed il deputato polesano Diego Crivellari.
Ha partecipato anche una delegazione della CGIL di Rovigo, guidata dal Segretario Gen.le della Camera del Lavoro, Fulvio Dal Zio, che ha sostenuto la realizzazione del filmato.

Il filmato ripercorre la vicenda svoltasi nell’ultimo giorno di guerra, nei comuni polesani di Villadose e Ceregnano.

LA CGIL E’ CONTRO LE TRIVELLAZIONI IN ADRIATICO!!!

La Corte di Cassazione e la Corte Costituzionale hanno valutato come ammissibile solamente uno dei sei referendum proposti dalle regioni sulla questione delle trivellazioni.

Il referendum che si è salvato, dopo le modifiche introdotte dal Governo alla normativa che rendeva inutili gli altri quesiti, è quello sulla durata delle concessioni.

CARTA DEI DIRITTI UNIVERSALI DEL LAVORO

 La Cgil ha promosso il Nuovo statuto delle lavoratrici e dei lavoratori che ampliando, estendendo ed integrando la legge 300/70 si configura come una Carta dei diritti universali delle lavoratrici e dei lavoratori di riscrittura del Diritto del Lavoro.

Diritti, Democrazia, Contrattazione sono principi di rango Costituzionale perché è nella Costituzione che c'è il fondamento democratico del lavoro e della libertà sindacale.

Accordo regionale per la CIG in deroga 2016

Il 2016 è l’ultimo anno in cui si possono utilizzare gli ammortizzatori in deroga. La Legge di stabilità prevede 3 mesi di CIG in deroga per il 2016 con uno stanziamento (nazionale) di 250 milioni di euro. Quindi una riduzione rispetto ai 5 mesi del 2015.
/